Deliceto,Monti Dauni Veduta panoramica. Immagine di Deliceto, La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano
Deliceto,Monti Dauni Veduta panoramica. Immagine di Deliceto, La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano

22

Mag
2021

La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano

Pubblicato Da : lecomari/ 212 0

La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano è la zona della Puglia scelta e descritta nella nostra pagina Percorsi

Sarà dedicata ai borghi dell’entroterra dei Monti Dauni e del Gargano

Il Gargano e i Monti Dauni sono l’anima verde della Puglia, e per gli amanti dei panorami, paesaggi e scorci fra i vicoli dei borghi antichi è un autentico paradiso.

Celenza Valfortore panorama. Immagine di Celenza Valfortore La Puglia dei borghi: Monti Dauni e Gargano

Un tempo si chiamava Capitanata, oggi è la provincia di Foggia.

Provincia di Foggia. Immagine della Provincia di Foggia La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano

 

L’abbiamo chiamata La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano perché i paesi e le città sono scrigni da aprire lentamente, piccoli gioielli dai suoni e dai silenzi naturali, luoghi ricchi di storia, e di tradizioni che non ci si aspetta.

Progetto più importante della nostra attività, ha richiesto molto impegno.
E la nostra proposta sono delle passeggiate nei centri storici più piccoli dei Monti Dauni e del Gargano con una guida locale.
Come li chiamiamo oggi queste visite guidate?  “Experience”!   E’ vero, è un’esperienza unica fra le più autentiche.

Territorio bello, e “Fuori dai sentieri battuti”.

Le guide turistiche che hanno dato vita a questi percorsi sono a Troia, nell’Associazione culturale Monti Dauni, A.C.T. Monti Dauni.
Da una lunga esperienza hanno ideato gli itinerari e le visite culturali.  http://www.lecomaridipuglia.it/prenotalescursione/

E le foto che mostrano gli scatti più belli e gli scorci più significativi ed emozionanti di questi luoghi, sono state fatte dalle guide e dai partecipanti di un concorso fotografico organizzato dall’associazione stessa.
Nei Monti Dauni di visite se ne possono fare, molte e diverse fra loro, monumenti quali la bellissima Cattedrale di Troia, castelli fortificati.

E passeggiando a BovinoPietra Montecorvino, e in tanti altri borghi si possono vedere e visitare queste opere, e dalle quali si ammira un magnifico panorama.

E vogliamo parlare delle eccezionali testimonianze archeologiche, a Lucera c’è l’anfiteatro di epoca romana, la testimonianza più integra della Puglia risalente a quel periodo; ad Ascoli Satriano il museo conserva un’opera unica, considerata un gioiello, in marmo:  i “Grifi di Ascoli Satriano”, lasciano tutti senza fiato.

E il bello sono i borghi veramente piccoli, anzi il più piccolo paese della Puglia è proprio in questa zona, Celle S. Vito.

Sono piccoli di estensione e dimensioni, ma la loro grandezza culturale e ambientale è immensa.

http://www.lecomaridipuglia.it/experience/

Li possiamo definire turistici nel senso che “proprio non me l’aspettavo, fortuna che siamo venuti”.

 

 

 

Lascia un commento

Please enter comment.
Please enter your name.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.