L'olio d'oliva. Immagine dell'olio d'oliva
L'olio d'oliva. Immagine dell'olio d'oliva

23

Ott
2020

L’olio d’oliva e la Puglia

Pubblicato Da : lecomari/ 29 0

L’olio d’oliva e la Puglia

L’olio d’oliva e gli ulivi secolari della Puglia sono l’argomento più diffuso, e noi vogliamo parlarne in questo mese di ottobre, quando comincia la raccolta delle olive.  Ogni goccia d’olio per noi Pugliesi è preziosa e racchiude in sé tutto un mondo di saperi e sapori unico e inimitabile.

Questa pianta ha numerose proprietà e dato numerosi doni all’uomo per restare in buona salute. La Puglia è coperta quasi per la metà da alberi di ulivo e da questi alberi che ricaviamo l’olio d’oliva, definito “l’oro della Puglia”. Tra i nostri, l’olio che al vostro palato è più gradito:
l’olio dal fruttato verde di oliva con gusto dolce o l’olio dal fruttato deciso e intenso, per il palato dei veri intenditori, lievemente piccante e amarognolo che pizzica in gola.
Da nord della Puglia sino all’estremità del tacco d’Italia, nel Salento, sono tante le estensioni di oliveti, proviamo a farvi conoscere il migliore:
l’olio extravergine d’oliva

1) L’olio extravergine di oliva Dauno DOP viene prodotto nell’intero territorio della Provincia di Foggia e viene prodotto per il 70% da diverse varietà di olive come la Peranzana, la Coratina, l’Ogliarola, la Garganica, la Rotondella. Comprende quattro categorie di olio: il Dauno Gargano, il Dauno Sub Appennino, il Dauno Basso Tavoliere e il Dauno Alto Tavoliere l’olio dal fruttato netto di oliva con gusto dolce, armonico e con buon profumo floreale.
2) L’olio extravergine di oliva Terra di Bari DOP è un olio extravergine di oliva prodotto nella Provincia di Bari e si ottiene da diverse varietà di olive tra le quali la Coratina, la Cima di Bitonto, la Cima di Mola. Comprende l’Olio di Castel del Monte, di Bitonto, Murgia dei Trulli e delle Grotte.
3) L’olio extravergine di oliva Collina di Brindisi DOP, è prodotto nel territorio della provincia di Brindisi e nei comuni di Carovigno, Ceglie, Messapica, Cisternino, Fasano, Ostuni, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni e Villa Castelli. Le olive che lo producono sono per il 70% circa l’Ogliarola, la Cellina di Nardò, la Coratina, il Frantoio, il Leccino
4) L’olio extravergine di oliva Terra D’Otranto DOP è un olio extravergine prodotto nell’intero territorio amministrativo della Provincia di Lecce e molti comuni della Provincia di Taranto. Si ottiene da diverse varietà di olive come la Cellina di Nardò e Ogliarola per almeno il 60%

 

Provate a far cadere una goccia di olio su una fetta di pane casereccio appena sfornato, la fine del mondo!

 

http://www.lecomaridipuglia.it/prenotalescursione/

 

Lascia un commento

Please enter comment.
Please enter your name.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.