Noi restiamo a casa – Arianna e la sua nuova occupazione

Pubblicato Da : lecomari/ 28 0

Noi restiamo a casa – Arianna e la sua nuova occupazione.

NOI RESTIAMO A CASA: Arianna e la sua nuova occupazione.

Nel giungere la sera, mi ritrovai per una selva oscura ed ebbi l’illuminazione.
Arianna, meglio nota come zia Nannina, è guida in Puglia in italiano e francese. Vive a Bari vecchia.

E’ guida turistica da 20 anni, parla francese, conosce molto bene la storia, l’arte pugliese ed è in grado di effettuare visite guidate in tutti i comuni della Puglia. Nel suo caso, i turisti sostengono che sia competente e molto disponibile.

Il suo ottimismo è contagioso, riesce sempre a convincere i turisti a tornare una seconda volta in Puglia.

 

Pur essendo nata, cresciuta e pasciuta a Bari lei “Pensa Francese” cioè è diventata come i francesi.
Segue il pensiero storico-demo-etno-antropologico che, vuoi vedere, sarà simile a quello francese. Ad oggi non abbiamo ancora individuato un argomento di cui lei non ne conosca i contenuti: i suoi preferiti sono l’arte, in particolar modo la pittura e viaggiare, niente a che vedere con il lavoro che svolge.
Lei è l’ideatrice del marchio Le Comari di Puglia, quelle simpatiche massaie.


E’ riuscita a trovarsi un’occupazione anche stando a casa: trasferire su file tutti gli appunti scritti a mano delle giornate formative e dei sopralluoghi fatti negli ultimi anni.

Ma dove la trova tutta questa energia?
Non glielo chiedete, vi tiene 1 h e vi racconta tutta la sua vita

 

 

Noi restiamo a casa – Nathalìe si dedica alla lettura e alle foto in digitale

Pubblicato Da : lecomari/ 30 0

NOI RESTIAMO A CASA. Nathalìe si dedica alla lettura e alle foto in digitale.

NOI RESTIAMO A CASA. Nathalìe si dedica alla lettura e alle foto in digitale

Qui abbiamo Nathalìe, bionda, alta e con gli occhi chiari. Guida in lingua francese su tutta la Puglia.

Ha cominciato a fare la guida a quasi 40 anni eppure le è stato subito chiaro che era quello il suo lavoro.
E’ molto dolce, una persona di cui potersi fidare.

Lei ha deciso di dedicarsi alla lettura dei libri, con questo libro è già a buon punto e lo ha cominciato 3 giorni fa;
Nathalìe ama molto scoprire le funzionalità delle creazioni foto sul cellulare e sul computer, giocare con i filtri e leggere articoli in internet. Molto creativa.

Si occupa di approfondire la conoscenza della religione buddista, va in bicicletta e fa yoga.


Ha parenti all’estero, le telefonano tutti i giorni, gran bel impegno! In questa emergenza, è l’unica alterativa.
Sono rimasti lì, per evitare di correre rischi le hanno dato appuntamento per l’estate.

Un augurio per una prossima vacanza

Noi restiamo a casa – Roberto si dedica alle origini filosofiche della Puglia

Pubblicato Da : lecomari/ 16 0

NOI RESTIAMO A CASA. Roberto si dedica alle origini filosofiche della Puglia

NOI RESTIAMO A CASA.

Roberto si dedica alle origini filosofiche della Puglia.

E adesso è il momento di Roberto, detto Il compare. E’ chiamato così perché lui è il più anziano del gruppo, ha molta più esperienza di tutte le altre guide, i primi anni lavorava solo per pochi turisti, gli spagnoli e qualche portoghese.

Oggi lavora su tutta la Puglia ed è fortemente richiesto, una persona divertente, sempre con la battuta pronta, capace di restare tanto tempo con i turisti e di non stancarli mai.

Parla spagnolo e niente poco di meno che, portoghese, sono pochi in Puglia a parlare questa lingua.

E’ abilitato anche per la regione Basilicata.
La sua presenza nel gruppo è fondamentale, sia per le decisioni di lavoro che per ridere
Sposato con 2 figlie, luce dei suoi occhi, in questo periodo ha deciso di dedicarsi alle origini filosofiche della Puglia e anche alla casa.

Lui freme per ritornare ad effettuare le visite guidate: come non dargli torto!

 

Noi restiamo a casa – Samantha in giardino

Pubblicato Da : lecomari/ 11 0

Noi restiamo a casa. Cosa fanno le Comari e i Compari in questo periodo? Samantha si occupa del giardino

NOI RESTIAMO A CASA – SAMANTHA IN GIARDINO

Cominciamo da Samantha che è guida in Puglia ed esercita in inglese, francese e spagnolo. Vive a Lecce.

Ha molti anni di esperienza nel turismo, affabile, cortese e ferma nello svolgimento delle visite riesce a far conoscere il suo territorio e farlo apprezzare a diverse nazionalità.

In questo periodo d’emergenza ha deciso di andare a casa dei suoi genitori a pochi chilometri da Lecce, e di dedicarsi al giardino, tagliare tutte le erbacce, raccogliere la lavanda, e qualche piantina nuova.
E naturalmente si è portata con sé gli adorabili gatti, Rocky e Cipria. Per loro è difficile stare chiusi a lungo, allora si è deciso di farli girare nel giardino per qualche ora al giorno.

Sostiene che riprenderà a lavorare appena sbocceranno i fiori alle nuove piante del giardino: gran bel auspicio!