Immagine di Vieste e l'amore di Pizzomunno e Cristalda.
Immagine di Vieste e l'amore di Pizzomunno e Cristalda.

21

Lug
2020

VIESTE e l’amore di Pizzomunno e Cristalda

Pubblicato Da : lecomari/ 263 0

VIESTE e l’amore di Pizzomunno e Cristalda

Il simbolo di Vieste è un’enorme monolite, un faraglione, simile ad una pila, alto 25 metri che troviamo sulla spiaggia. È un pezzo di roccia sedimentaria che è stata erosa nel corso dei secoli prendendo questa forma. Questo è ciò che dicono gli scienziati.

La storia raccontata dalla popolazione locale è un po’ diversa. Lo chiamano Pizzomunno e dicono che è il nome di un giovane, innamorato di una bellissima ragazza dai capelli biondi come il colore del sole, Cristalda. Questo sentimento era così forte che se ne accorsero anche le sirene che vivevano nel Mare Adriatico: non erano in grado di sedurlo con la loro bellezza e la loro voce, perché Pizzomunno era così innamorato e non voleva tradire la sua ragazza.

Che cosa hanno fatto le sirene, quelle femmine con la coda di pesce come vendetta?

Una delle tante sere in cui i due amanti andavano insieme a trascorrere la notte sull’isolotto che si erge di fronte alla costa, le sirene aspettarono che la coppia si rilassasse sulla spiaggia e poi improvvisamente uscirono dall’acqua, rapirono la ragazza e la fecero scomparire in fondo al mare. Pizzomunno non riuscì a salvarla, rincorse invano la voce della sua amata e cominciò a piangere per la disperazione.

I pescatori il giorno seguente ritrovarono il giovane pietrificato dal dolore nel bianco scoglio che porta ancora oggi il suo nome, Pizzomunno. 

Secondo la leggenda, ancora oggi, ogni cento anni la bella Cristalda torna dagli abissi per raggiungere il suo giovane amante e rivivere per una notte sola il loro antico amore.

Esistono comunque diverse varianti di questa leggenda in città a Vieste e sul Gargano. Inoltre secondo una superstizione relativa al Pizzomunno, se si compie un giro completo intorno ad esso, formulando un desiderio, esso si avvererà.

Vieste è una cittadina, in provincia di Foggia, alla testa del promontorio più famoso della Puglia, il Gargano. Adagiata sul mar Adriatico, con un lungomare sabbioso fra i più belli di tutta la costa, vanta un centro storico che è un borgo medievale a strapiombo sul mare con vicoli e scorci in cui s’intravede il blu del mare. Una perla e una delle passeggiate più romantiche in Puglia.

Contattaci

Al Pizzomunno è davvero facile arrivare, partendo dal centro di Vieste lo ritroviamo in tutta la sua immensità all’inizio del lungomare Mattei, a sud del Centro.
Per chi volesse ammirarlo dall’alto, sarà piacevolmente sorpreso del panorama ammirabile da Via Bracco, nella zona del centro storico che va dal Castello Svevo a Piazzetta Petrone.

Lascia un commento

Please enter comment.
Please enter your name.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.