Eventi in Puglia: Mostra Steve McCurry leggere

Pubblicato Da : lecomari/ 79 0

Mostra Steve McCurry leggere. Bari Teatro Margherita

Eventi in Puglia: Mostra Steve McCurry leggere

A Bari fino al 25 agosto nella bellissima location del Teatro Margherita, sono in mostra 70 scatti del celebre fotografo Steve McCurry,

un evento da non perdere

La mostra Steve McCurry leggere, è dedicata ad un tema ben specifico, la lettura in tutte le forme.

Per vari motivi: promuove la lettura, fa vedere le foto di molte persone in diversi momenti della vita quotidiana, di varie nazionalità intente a leggere libri, giornali, riviste, quaderni; lascia spazio all’immaginazione
E dà l’opportunità di ritornare a visitare un’esposizione culturale di notevole interesse, nel Teatro Margherita, dopo svariati mesi di chiusura.

Bellissime le foto!!! Anche l’allestimento

Siamo andate a vedere, e ci è piaciuto talmente tanto che questa mostra ve la consigliamo, con il cuore e con lo spirito
Giusto qualche chicca, il resto lo vedrete nell’esposizione

Abbiamo scritto anche qualche personale considerazione: noi siamo guide turistiche e pur essendo abituate a vedere dipinti, foto, mostre e reperti archeologici, restare sorpresi è positivo e amplia le nostre conoscenze.

 

Bari. Foto della mostra Steve McCurry leggere

Scorci dalla finestra
Alcuni scorci quando ci avviciniamo sono carichi di significati, e soprattutto di emozioni

 

Bari. Foto della mostra Steve McCurry leggere

Una visione possibile, è così che l’abbiamo chiamata questa foto. Perché?
Perché quando qualcosa o qualcuno viene meno, è proprio in quel momento che bisogna ricominciare a costruire. E leggere diventa fondamentale

 

Bari. Foto della mostra Steve McCurry leggere

Il futuro è nella memoria
I libri si conservano perché ci sarà sempre qualcuno, oggi e in futuro, che li userà per imparare, per ricordare, per creare e per fare confronti
Le biblioteche sono importanti e un bene da salvaguardare

 

Bari. Foto della mostra Steve McCurry leggere

La speranza e il tempo

In questa foto è racchiusa tutta la fede e la speranza della vita e del tempo che trascorre. C’è tanta tenerezza e anche tanta forza d’animo

 

Vi abbiamo convinti? Siamo sicure che non ve ne pentirete

E vogliamo citare alcune parole che fanno comprendere cosa arrivi a trasmettere

Una mostra diversa. Davvero da “leggere” –

http://www.stevemccurryleggere.it/

 

 

http://www.lecomaridipuglia.it/prenotalescursione/

Deliceto,Monti Dauni Veduta panoramica. Immagine di Deliceto, La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano

La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano

Pubblicato Da : lecomari/ 157 0

La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano. L’anima verde della Puglia

La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano è la zona della Puglia scelta e descritta nella nostra pagina Percorsi

Sarà dedicata ai borghi dell’entroterra dei Monti Dauni e del Gargano

Il Gargano e i Monti Dauni sono l’anima verde della Puglia, e per gli amanti dei panorami, paesaggi e scorci fra i vicoli dei borghi antichi è un autentico paradiso.

Celenza Valfortore panorama. Immagine di Celenza Valfortore La Puglia dei borghi: Monti Dauni e Gargano

Un tempo si chiamava Capitanata, oggi è la provincia di Foggia.

Provincia di Foggia. Immagine della Provincia di Foggia La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano

 

L’abbiamo chiamata La Puglia dei Borghi: Monti Dauni e Gargano perché i paesi e le città sono scrigni da aprire lentamente, piccoli gioielli dai suoni e dai silenzi naturali, luoghi ricchi di storia, e di tradizioni che non ci si aspetta.

Progetto più importante della nostra attività, ha richiesto molto impegno.
E la nostra proposta sono delle passeggiate nei centri storici più piccoli dei Monti Dauni e del Gargano con una guida locale.
Come li chiamiamo oggi queste visite guidate?  “Experience”!   E’ vero, è un’esperienza unica fra le più autentiche.

Territorio bello, e “Fuori dai sentieri battuti”.

Le guide turistiche che hanno dato vita a questi percorsi sono a Troia, nell’Associazione culturale Monti Dauni, A.C.T. Monti Dauni.
Da una lunga esperienza hanno ideato gli itinerari e le visite culturali.  http://www.lecomaridipuglia.it/prenotalescursione/

E le foto che mostrano gli scatti più belli e gli scorci più significativi ed emozionanti di questi luoghi, sono state fatte dalle guide e dai partecipanti di un concorso fotografico organizzato dall’associazione stessa.
Nei Monti Dauni di visite se ne possono fare, molte e diverse fra loro, monumenti quali la bellissima Cattedrale di Troia, castelli fortificati.

E passeggiando a BovinoPietra Montecorvino, e in tanti altri borghi si possono vedere e visitare queste opere, e dalle quali si ammira un magnifico panorama.

E vogliamo parlare delle eccezionali testimonianze archeologiche, a Lucera c’è l’anfiteatro di epoca romana, la testimonianza più integra della Puglia risalente a quel periodo; ad Ascoli Satriano il museo conserva un’opera unica, considerata un gioiello, in marmo:  i “Grifi di Ascoli Satriano”, lasciano tutti senza fiato.

E il bello sono i borghi veramente piccoli, anzi il più piccolo paese della Puglia è proprio in questa zona, Celle S. Vito.

Sono piccoli di estensione e dimensioni, ma la loro grandezza culturale e ambientale è immensa.

http://www.lecomaridipuglia.it/experience/

Li possiamo definire turistici nel senso che “proprio non me l’aspettavo, fortuna che siamo venuti”.