ArT you ready? 29 marzo 2020 Flashmob digitale del MIBACT

Pubblicato Da : lecomari/ 17 0

ArT you ready? 20 marzo 2020. Il flashmob digitale del MIBACT: tutti sono invitati a pubblicare le foto realizzate all’interno dei musei e monumenti

ArT you ready? 20 marzo 2020

 

Il flashmob digitale organizzato dal MIBACT: con gli hashtag #artyouready e #emptymuseum, le comunità igers, gli influencer, tutti i fotografi professionisti o amatoriali e, naturalmente i visitatori di tutte le generazioni, sono invitati a pubblicare per l’intera giornata le foto realizzate all’interno di musei, parchi archeologici, biblioteche e archivi d’Italia, dando preferenza a quelle prive di persone.
Immagini che serviranno a ricordare che il patrimonio culturale, sebbene momentaneamente chiuso al pubblico, è vivo e rappresenta l’anima pulsante della nostra identità nazionale.

Noi abbiamo in archivio tante foto scattate nei monumenti, musei, siti archeologici e naturalmente qualcuna è senza persone.

Vogliamo riempire idealmente i musei italiani che l’emergenza ha svuotato dei loro visitatori.

Camminando per i vicoli della Bari Antica

Pubblicato Da : lecomari/ 26 0

Camminando per i vicoli della Bari Antica, scoprendo le abitudini della gente, i profumi della cucina, i cortili e gli ingressi dei palazzi.

CAMMINANDO PER I VICOLI DI BARI ANTICA

Durante le visite guidate a Bari Antica, guardiamo in alto, ci fermiamo davanti ai monumenti quelli più insigni e quelli più piccoli, e naturalmente camminiamo per i vicoli di questo borgo medievale per la sua storia, e non solo.

Si arriva a chiacchierare con la gente del posto soprattutto in tarda mattinata perché la maggioranza delle signore sono intente a preparar da mangiare.

Ci si incuriosisce a vedere la padella per friggere fuori da casa posizionata sul fornellino a gas, dunque chiediamo alla signora
“Come mai?” Lei risponde, “serve ad evitare che la puzza della frittura resti in casa”.

La domenica c’è un odore di ragù di carne da svenire;

Alcune di loro fanno la pasta in casa a mano: le orecchiette o cavatelli a seconda del bisogno e noi lì a guardare come fanno.

Poi ci sono le famiglie che hanno l’abitudine di preparare la “tiella” – patate, riso e cozze – o la pasta al forno pronte in un tegame di alluminio rettangolare e la portano in un panificio, dunque al forno, per farli cuocere; un piatto preparato a casa, ma cotto al forno del panificio. E, una volta cotto, anche lui fa una bella passeggiata fino a casa propria, lo vanno a prendere.

 

Ci siamo accorti, anzi sono i nostri turisti che ce lo hanno fatto notare: i cortili di alcune case, gli ingressi di alcuni palazzi.

Lì dentro a pochi passi dalla strada si apre un mondo vissuto dalle stesse famiglie e soprattutto carico di abitudini: c’è una bicicletta di solito o la vespa all’entrata, si trovano dei nastri celeste o rosa attaccati al portone, è l’annuncio della nascita di un bambino, celaste per il maschio e rosa per la femmina, i sacchetti per poter fare la spesa in un paniere di quelli dell’epoca della nonna e all’inizio dell’estate i peperoncini a seccare.

Tutti hanno piante e fiori sia nell’ingresso che sulle scale, molto spesso si trovano le piante rampicanti attaccate ad un chiodo sulle pareti.

Durante l’estate, le signore si mettono fuori con le sedie e un tavolino per trascorrere la serata finalmente al fresco.

Tutto ciò proprio camminando fra i vicoli della Bari Antica, qui si continua a chiamare Bari vecchia….

Vi sentirete a casa!

PASSEGGIATE ALL’ARIA APERTA

Pubblicato Da : lecomari/ 55 0

PASSEGGIATE all’aria aperta,

nei parchi, nei centri storici per i vicoli, percorrete il lungomare delle città portuali e soprattutto godetevi tutto quello che questi momenti riescono a darvi.

 

I musei nazionali sono chiusi a causa dell’emergenza fino al 03 aprile 2020.

In questo momento il bello è guardarsi intorno, ammirare il paesaggio, fotografare il panorama.

 

Cominciamo da TARANTO: la città su 2 mari. In realtà è il Mar Ionio solo che c’è il Mar Grande con le navi e il porto e quello più piccolo racchiuso fra la parte urbana e la sponda della campagna interna.

Si può passeggiare lungo la marina del Mar Piccolo: la mattina i pescatori sono là vicino alle barche cariche di frutti di mare e di pesce fresco; si arriva a vederli all’opera con le reti appena svuotate, le piegano e rimettono a posto affinché l’indomani si possa rigettarle in mare. Continuate, sul ponte girevole, girate a sinistra e camminate sempre lungo il Mar Piccolo fino ai giardini della Villa Peripato e lì godersi il panorama.

Se invece girate a destra dopo il ponte girevole, siete sul lungomare monumentale che si sporge sul Mar Grande: grande da far perdere lo sguardo.

Le emozioni sono attimi, ma riempiono il nostro cuore e la voglia di conoscere

 

 

Il Papa a Bari

Pubblicato Da : lecomari/ 82 0

Il Papa a Bari. Oggi 23 febbraio a Bari su Corso Vittorio Emanuele II messa officiata dal Santo Padre e dai vescovi di tutto il Mediterraneo.

BARI, 23 febbraio 2020 – PAPA FRANCESCO OFFICIA LA MESSA

Incontro dal 19 al 23 febbraio a Bari dei vescovi dell’area del Mediterraneo, intitolato alla pace e alla benevolenza: “Mediterraneo, frontiera di pace”.

Voluto per la pace fra i popoli in un’area sconvolta dalle guerre e dalle prevaricazioni, Papa Francesco oggi è venuto a Bari per salutare i vescovi e tutti insieme hanno partecipato alla messa davanti a migliaia di fedeli.

La città di Bari ha accolto tutte le delegazioni e il Santo Padre. L’incontro dei vescovi è avvenuto all’interno del Castello di Bari; la messa su Corso Vittorio Emanuele II alla presenza di migliaia di fedeli.

In un momento di confusione, la comunità si è riunita ed ha ascoltato le parole di Papa Francesco che ha invitato tutti a perdonare chi fa del male, a non commisurare ciò che si è subìto con un’azione di rivalsa simile.

E soprattutto ad amare per essere in pace.

BARI è frontiera di pace e di dialogo fra i popoli.
Esempi sono il Santo Patrono, S. Nicola che riunisce le genti in nome della fede e apre le porte a tutti, nell’omonima basilica e la Vergine dell’ Odegitria (colei che mostra il cammino) conservata all’interno della Cattedrale di Bari, giunta a Bari dall’Oriente

 

A BARLETTA SIAMO RIMASTI…INCANTATI!

Pubblicato Da : lecomari/ 68 0

A Barletta siamo rimasti incantati! Boldini & De Nittis
Le guide delle Comari di Puglia oggi in visita alla mostra di Boldini, a Barletta presso Palazzo della Marra

LE GUIDE TURISTICHE DELLE COMARI DI PUGLIA SONO ANDATE A VISITARE LA MOSTRA DI BOLDINI, “L’INCANTESIMO DELLA PITTURA”

A BARLETTA NELLA PINACOTECA DE NITTIS, PALAZZO DELLA MARRA

 

Una giornata dedicata alla bellezza e a stare insieme.

Bellissimi i dipinti di Boldini, un incantesimo!

E un nuovo allestimento “Casa De Nittis” con foto, lettere e naturalmente i quadri del pittore barlettano molto conosciuto all’estero, anche qualcosa di mai esposto: ad esempio il dipinto “Mare in burrasca”

Esperienza guidata da Erica Davanzante alla quale vanno i nostri più vivi ringraziamenti che ci ha mostrato i dettagli e una visione d’insieme; la consigliamo a tutti.

Il bello è perdersi fra i colori e le sfumature magistralmente rappresentati.

http://www.barlettamusei.it/denittis.html

 

CARNEVALE di PUTIGNANO 2020

Pubblicato Da : lecomari/ 63 0

Al Carnevale di Putignano ogni viaggio vale!!!
9/16/23/25 & 29 febbraio

AL CARNEVALE di PUTIGNANO OGNI VIAGGIO VALE!!!

Ci siamo anche quest’anno per il consueto appuntamento a Putignano del Carnevale e delle sue sfilate di carri allegorici

Il lavoro dei maestri cartapestai insieme agli originali nonché attuali temi, rappresentati su ogni carro animeranno le giornate di

Domenica 9 inizio ore 11 h 30

Domenica 16 inizio ore 11 h 30

Domenica 23 inizio ore 15 h

MARTEDi’ GRASSO  25 febbraio   inizio ore 18 h

SABATO 29 febbraio  FESTA DELLA PENTOLACCIA   inizio ore 19 h 

INFO & PRENOTAZIONI: http://www.lecomaridipuglia.it/contact-us/

 

NON MANCATE: E’ UN EVENTO IMPERDIBILE

Home

“AlbeLOVEbello”

Pubblicato Da : lecomari/ 69 0

“AlbeLOVEbello” DALL’08 FEBBRAIO ALL’08 MARZO Il mese dell’amore. Una cascata di cuori illuminerà i TRULLI di Alberobello.

“AlbeLOVEbello”

 

DALL’08 FEBBRAIO ALL’08 MARZO  IL MESE DELL’AMORE

Una cascata di cuori illuminerà i Trulli del magico paese di ALBEROBELLO: il Rione Monti, la Chiesa di Sant’Antonio, l’Aia Piccola e il Belvedere, il Trullo Sovrano.

Luci dalle tonalità assai intense del colore rosso rubino tornano ad accendersi da sabato 8 febbraio e ad illuminare le caratteristiche case coniche accompagnate per un mese da altrettante installazioni artistiche, addobbi e decori, tutti dedicati all’amore.

E nel week end di San Valentino, da venerdì 14 a domenica 16, ci sarà un video mapping sulla facciata del municipio su Piazza del Popolo.

Una gran bella idea che rende Alberobello ancora più magica e romantica, il luogo ideale in cui passeggiare e gioire dell’amore.

 

In questo luminoso angolo della Puglia, insieme alle simpatiche “Comari”, escursione guidata dall’ 08 febbraio all’ 08 marzo tutti i pomeriggi dalle 17 in poi.

Info & richieste a http://www.lecomaridipuglia.it/contact-us/

 

Alberobello

Borghi illuminati

Pubblicato Da : lecomari/ 185 0

Nei borghi pugliesi si celebra il Natale con la più spettacolare tradizione: le LUMINARIE

Puglia tutta illuminata!

Nei borghi pugliesi si celebra il Natale con la più spettacolare tradizione: le LUMINARIE

 

E’ veramente suggestivo vedere l’atmosfera natalizia attraverso le luminarie posizionate nei centri storici, sui monumenti, facciate decorate con diversi motivi, soggetti fra più svariati: Babbo Natale, l’albero di Natale, i pupazzi per i bimbi, le parole di celebri canzoni, immagini di carri con le renne, carrozze con i cavalli tanto care all’immaginario delle fiabe e naturalmente i temi del Santo Natale.

 

Vi consigliamo di passeggiare ed ammirare il centro storico di BARI, parole illuminate e i mercatini, casette bianche tutte piene di oggetti artigianali e piccoli gioielli, uniti a leccornie e dolcetti natalizi

ALBEROBELLO e i suo celebri Trulli, luminarie variopinte e mercatini nella piazza centrale

LOCOROTONDO e le sue bellissime decorazioni colorate di rosso, verde e oro; un incantesimo, uno dei borghi più belli d’Italia

POLIGNANO A MARE da non perdere, le parole di “Mister Volare” e varie composizioni sullo sfondo del paesaggio marino

la facciata del castello di CONVERSANO e MARTINA FRANCA, veramente belli.

In Piazza Sant’Oronzo a LECCE, si può vedere una bellissima carrozza trainata dai cavalli, decorazioni natalizie come nastri che si dipanano sulle strade del centro. Si trovano anche i mercatini che propongono dolciumi di tradizione natalizie, cioccolata calda e paste reali di mandorla.

 

E’ più che un viaggio, un’esperienza tutta da vivere nella quale potete scegliere i luoghi da visitare e in cui poter restare magari in uno di quei piccoli ristoranti per i quali siamo tanti famosi.

BUONE FESTE A TUTTI!

 

 

L’INCANTESIMO DELLA PITTURA – BOLDINI IN MOSTRA A BARLETTA

Pubblicato Da : lecomari/ 237 0

La mostra Boldini. L’incantesimo della pittura. Capolavori di Boldini in mostra a Barletta nella Pinacoteca De Nittis

L’INCANTESIMO DELLA PITTURA

GIOVANNI BOLDINI IN ESPOSIZIONE A BARLETTA NELLA PINACOTECA DE NITTIS

DAL 7 DICEMBRE 2019 AL 03 MAGGIO 2020

 

Capolavori del museo Boldini di Ferrara saranno esposti da oggi 7 dicembre fino al 03 maggio 2020 a Palazzo della Marra a Barletta
 
I ritratti, le sfumature e i contorni di 70 opere esposte potranno essere ammirati per percorrere i principali snodi della lunga carriera artistica di Giovanni Boldini, dalle vibranti prove degli anni fiorentini ai grandi dipinti della maturità, ai capolavori iconici della belle epoque”

La mostra sarà aperta dal martedì alla domenica dalle 9 alle 19 

https://www.facebook.com/BoldiniBarletta/

 

SAN NICOLA DI BARI – PROGRAMMA 2019

Pubblicato Da : lecomari/ 614 0

A Bari tutti gli anni si celebra la solenne Festa di S. NICOLA, il 6 dicembre, con una serie di appuntamenti, liturgici ed eventi legati al centro storico e alla Basilica che conserva le reliquie.

Ci saranno anche delle bellissime luminarie

30 novembre 2019 sabato
RIAPERTURA DELLA CHIESA DI SAN GREGORIO
17.00 Chiesa di San Gregorio.
Celebrazione dei Vespri presieduta da S. Ecc. Rev.ma Mons. Francesco CACUCCI, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica San Nicola.

1 dicembre 2019 domenica
ESPOSIZIONE DELLA STATUA DEL SANTO
7.30-9.00-10.30-12.00-13.00; 18.30- 20.30 Basilica San Nicola. Sante Messe.
18.00 Basilica San Nicola. Esposizione della Statua del Santo.

3 dicembre 2019 martedì
INAUGURAZIONE DELLE LUMINARIE NATALIZIE
17.30 Piazza San Nicola
Inaugurazione delle proiezioni architetturali e natalizie sulla facciata principale della Basilica. Direzione artistica Antonio MINELLI. Realizzazione grafica Arkistudio. Produzione International Sound srl Conversano. Voci narranti Compagnia Formediterre. Con la partecipazione di Milizia Sancti Nicolai e I Marinai della Traslazione.

3/4/5 dicembre 2019 martedì, mercoledì e giovedì
TRIDUO IN ONORE DI SAN NICOLA
18.30 Basilica San Nicola.
Concelebrazione Eucaristica presieduta da un Padre Domenicano della Basilica.
5 dicembre 2019 ASPETTANDO SAN NICOLA
17.00-20.00 Piazza San Nicola. Fondazione Myra- bilia: “Aspettando San Nicola” (6a edizione). I bambini disegnano con candeline un’immagine del Santo realizzata dall’illustratrice estone Viive NOOR.

6 dicembre 2019 SOLENNITÀ LITURGICA DI SAN NICOLA
04.00 Apertura della Basilica.
04.30 Molo Sant’Antonio. Lancio di Diane della Ditta Firelight di Giuseppe ROBERTO di Valenzano.
05.00 Basilica San Nicola. Santa Messa presieduta da fr. Giovanni DISTANTE OP, Rettore.
05.45 Piazza San Nicola. Arrivo della “Fiaccolata di San Nicola” (27a edizione).
06.00-13.00 Basilica San Nicola. Santa Messa ogni ora.
18.00 Basilica San Nicola. Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S. Ecc. Rev.ma Mons. Francesco CACUCCI, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica. Al termine: donazione dei Maritaggi; consegna delle chiavi della Città a San Nicola da parte del Dott. Antonio DE CARO, Sindaco di Bari; processione con la Statua del Santo per le vie della Città Vecchia.
ITINERARIO DELLA PROCESSIONE: Basilica San Nicola – Piazzetta 62 Marinai – Strada Santa Scolastica – Via Venezia (fino al civico 13; inversione) – Strada Santa Scolastica – Strada Annunziata – Piazza Santa Maria – Strada Martinez – Piazzetta 62 Marinai – Piazza San Nicola – Basilica San Nicola.
20.30 Piazza del Ferrarese. Accensione dell’albero di Natale allestito da Amgas.
20.40 Molo Sant’Antonio. Spettacolo Pirotecnico della Ditta Firelight di Giuseppe ROBERTO di Valenzano.

 

19 dicembre 2019
SOLENNITÀ DI S. NICOLA SECONDO IL CALENDARIO GIULIANO
06.00 Basilica San Nicola. Accoglienza dei Pellegrini Ortodossi.
09.00 Basilica San Nicola. Divina Liturgia.
20.00 Basilica San Nicola. Concerto in onore di S. Em.za il Metropolita di Volokolamsk Hilarion ALFEEV, Presidente del Dipartimento per le relazioni esterne della Chiesa del Patriarcato di Mosca. Musiche di F. Schubert e di H. Alfeev. Direttori: Metropolita Hilarion Alfeev e Maestro Sabino MANZO.